Talassemia: cause, tipi, sintomi, diagnosi e cura

Talassemia: cause, tipi, sintomi, diagnosi e cura

luglio 16, 2018 Non attivi Di Emanuela

La talassemia è una malattia del sangue. Una persona affetta da questa malattia ha meno globuli rossi e meno emoglobina di quanto dovrebbe avere. L’emoglobina è molto importante perché consente ai globuli rossi di trasportare l’ossigeno in ogni parte del corpo. Soffri di talassemia e vuoi qualche informazione in più a riguardo? Bene, sei nel posto giusto. In questo articolo spiegherò quali sono le cause, i i tipi, i sintomi, la diagnosi e la cura per la talassemia.

Cause e tipi

La talassemia è genetica, si eredita dai genitori o si ha dalla nascita. Non è possibile prendere la talassemia come si prendere un raffreddore o l’influenza. Per produrre l’emoglobina, il corpo ha bisogno di due proteine, quella alfa e quella beta. Se l’organismo manca di una o dell’altra, i globuli rossi non trasportano l’ossigeno come invece dovrebbero. Quindi la talassemia è alfa quando manca l’emoglobina alfa, mentre è beta quando manca l’emoglobina beta.

Sintomi e diagnosi

In alcune persone, i sintomi si manifestano sin dalla nascita mentre in altre passano alcuni anni. Esistono anche persone talassemiche che non hanno nessuno dei sintomi che sto per elencare. Ecco quali sono tutti i sintomi di una persona affetta dalla talassemia:

  • Crescita lenta nei bambini
  • Ossa fragili o larghe
  • Milza ingrossata
  • Problemi di cuore
  • Scarso appetito
  • Stanchezza
  • Pelle pallida o giallastra
  • Urina scura

Se i tuoi genitori hanno la talassemia o se hai parecchi di questi sintomi, ti consiglio di vedere un dottore, precisamente un ematologo. Dovrai fare i seguenti esami del sangue: l’emocromo completo e l’elettroforesi dell’emoglobina. Se sei incinta o vuoi avere un bambino, puoi fare dei test per capire se il tuo bambino avrà o meno questa malattia.

Cura

Se soffri di talassemia lieve, potresti solo sentirti stanco/a e non aver bisogno di cure. Tuttavia, se sei un malato grave di talassemia, i tuoi organi non potrebbero ottenere l’ossigeno di cui hanno bisogno. Potresti infatti avere bisogno di trasfusioni di sangue regolari per ottenere il sangue o parti di sangue (emoglobina) di cui il tuo corpo necessita. Quante volte hai bisogno di sottoporti ad una trasfusione può variare con il passare degli anni. Molte persone hanno bisogno di una trasfusione a settimana. Sottoporsi a troppe trasfusioni, potrebbe causare troppo ferro nel sangue. Questo può generare problemi al cuore, al fegato e alla glicemia. Per questo motivo devi parlare con il tuo medico e capire se hai bisogno o meno di una medicina per rimuovere il ferro in eccesso dal tuo corpo.

 

Puoi leggere anche: