Si può avere un seno perfetto dopo l’allattamento?

Avete appena finito di allattare vostro figlio/a e vi state chiedendo se è possibile avere un seno perfetto? Bene, siete nel posto giusto. In questo articolo vi mostrerò cosa dovete fare per averlo.

Seni cadenti, come evitarli dopo aver allattato?

Ogni donna che allatta al seno o che ha appena finito di svezzare il proprio bambino/a ha bisogno di sapere se il suo seno tornerà ad avere l’aspetto che aveva un tempo. Il vostro seno un tempo era tonico e sodo, ma ora la sua pelle è tirata ed i seni tendono a scendere verso il basso. I seni sono una parte molto speciale del corpo di una donna. A noi tutte piace prenderci cura di loro e tutte noi vogliano che siano sani e belli. La brutta notizia è che per molte di noi i seni dopo l’allattamento non saranno mai più gli stessi. E’ importante tenere a mente che i seni di tutte le donne cambiano e che diventano meno tonici con l’età, sia che si allatti al seno o meno. La buona notizia è che ci sono diverse cose per evitare i seni cadenti, ecco quali sono:

  • Esercizio fisico
  • Creme adatte
  • Evitare certe posizioni durante l’allattamento: dovete infatti cercare di avvicina il più possibile il bambino al vostro seno, aiutandovi magari con un cuscino. Inoltre non inclinatevi e non inclinate vostro figlio verso i vostri seni.
  • Sostenere sempre il seno con un buon reggiseno: potete usare quelli sportivi e quelli adatti all’allattamento.

Gli esercizi da fare per riavere un seno al top

I seni rispetto agli altri muscoli del nostro corpo, non sono costituiti da muscoli e legamenti. Essi hanno soltanto tessuto adiposo ed è per questo che sono inclini al rilassamento. Tuttavia potete tonificare quei muscoli che tengono alto il seno, facendo degli esercizi mirati rinforzando così i muscoli dei pettorali e dei dorsali. Ecco quali sono gli esercizi da eseguire:

  • Pull-Over: questo esercizio fortifica le braccia, i pettorali, la schiena ed è perfetto per migliorare la vostra postura e per tenere su i vostri seni. Sdraiatevi su una panca con entrambi i piedi sul pavimento. Prendete con entrambe le mani due manubri di due chili  e portateli sopra la testa. Alzate le braccia puntandole sul soffitto.
  • Flessioni: le flessioni sono ottime per le braccia, per la schiena e per il petto. Mettetevi per terra, con la faccia di fronte al pavimento e le mani di fronte. Potete tenere le gambe dritte o le ginocchia piegate che toccano il pavimento. Abbassatevi lentamente e risollevatevi.
  • Chest Press: questo esercizio tonifica i muscoli delle braccia, del petto e della schiena. Mettetevi seduti e tenete due manubri da chili su entrambe le mani. Stendete le braccia e poi tiratele lentamente verso il petto.

Puoi leggere anche: