Semi di chia e dimagrimento: cosa c’è da sapere

giugno 14, 2018 Non attivi Di Emanuela

Avrai sicuramente sentito parlare dei semi di chia o li avrai visti su Instagram in frullati o nei budini. I semi di chia oltre ad avere degli effetti benefici sulla salute, riescono anche a far dimagrire. In questo articolo ti mostrerò tutto quello che c’è da sapere sul rapporto tra i semi di chia ed il dimagrimento.

Cosa sono i semi di chia?

I semi di chia appartengono alla famiglia della menta e sono originari del Messico. Essi vengono consumati sotto forma di cereali integrali, ma sono uno pseudo grano. Questo significa che sono ricchi di carboidrati ma non di grassi. Quando vengono immersi in un liquido, i semi di chia si espandono e formano una sorta di densa gelatina. Si ritiene che i semi di chia siano stati un alimento principale dei maya e degli aztechi ma che in seguito siano stati banditi per un loro uso nei rituali religiosi. Nell’ultimo secolo, sono tornati in voga come alimento sano e benefico sia per la salute che per il dimagrimento.

I semi di chia aiutano a dimagrire?

Delle ricerche hanno dimostrato che i semi di chia fermano l’appetito e promuovono il dimagrimento. Questo perché ti permettono di sentirti sazio più a lungo, prevenendo così i morsi della fame e la abbuffate. Due cucchiai di semi di chia corrispondono a circa 10 grammi di fibre, il 40% dell’apporto giornaliero raccomandato nella perdita di peso. Tuttavia non bisogna mangiarne troppi poiché sono ricchi di calorie e carboidrati. Ti consiglio quindi di mangiarne con moderazione per sentirti sazio e meno incline a cedere ai morsi della fame.

Ulteriori benefici dei semi di chia

Oltre alla perdita di peso, i semi di chia presentano ulteriori benefici. Ecco quali sono:

  • Riducono le malattie coronariche
  • Diminuiscono il rischio di malattie metaboliche
  • Grazie ai loro antiossidanti prevengono il danno cellulare causato dalla presenza dei radicali liberi nel corpo
  • Conferiscono parecchie proteine
  • Sono perfette per le persone celiache in quanto sono senza glutine
  • Conferiscono un’ottima dose di calcio che supporta le ossa ed i denti
  • Non contengono colesterolo
  • Contengono molto fosforo, zinco, manganese e rame

Modi per consumare i semi di chia

I semi di chia non hanno un gran sapore, ma possono essere utilizzati in tanti modi ed in varie ricette. Possono infatti essere combinati con qualsiasi liquido, come acqua, latte e succhi di frutta. Prima di consumarli, ti consiglio di aspettare che si siano completamente espansi. Ecco alcuni modi per consumare i semi di chia:

  • Frullati
  • Porridge
  • Insalate e condimenti per le insalate
  • Yogurt
  • Zuppe e sughi
  • Muffin
  • Pane fatto in casa e prodotti da forno al posto delle uova
  • Budini

Puoi leggere anche: