Perdere peso velocemente

novembre 21, 2017 Non attivi Di Ubaldo

Per dimagrire davvero bisogna fare attività fisica e seguire una dieta studiata a tavolino con un dietologo in base alle proprie caratteristiche ed esigenze; tuttavia esistono dei trucchetti che consentono di perdere peso velocemente e che sono alla portata di tutti. Se bisogna smaltire giusto un po’ di chili basta seguire dei semplici consigli e vedrete che sarà possibile ottenere dei risultati in tempi ridotti.

Come perdere peso velocemente

Per perdere peso velocemente si deve trovare il tempo per correre o per fare una camminata veloce: è sufficiente una mezz’oretta al giorno per riattivare il metabolismo pigro. È naturalmente molto importante sapere come comportarsi a tavola: innanzi tutto non si dovrebbero saltare i pasti, in particolar modo la colazione, che deve essere ricca ma leggera (alcuni esperti consigliano di consumare frutta e cereali dopo aver fatto una bella passeggiata). La cena deve essere leggera e non deve mai essere consumata troppo tardi.

Bisogna evitare di mangiare tra un pasto e l’altro: se proprio c’è un attacco di fame bisogna cercare di sopprimerlo bevendo dell’acqua, un caffè o un tè senza zucchero. Per ridurre il senso di fame, prima dei pasti si può bere un bel bicchiere d’acqua e mangiare un’insalata poco condita. Andrebbero evitati i condimenti troppo grassi (sughi elaborati, panna, burro formaggi), optando per l’utilizzo di poco olio d’oliva. I carboidrati sono permessi in piccole dosi e senza grassi aggiunti. Sarebbero da eliminare le bibite gassate, quelle zuccherate e gli alcolici: al massimo un bicchiere di vino rosso al giorno.

Occhio all’alimentazione

Bisogna preferire la carne bianca (pollo e tacchino ad esempio, ma senza pelle) e alternarla con il pesce; da evitare i salumi grassi, i cibi in scatola, i fritti, i dolci, i gelati e i formaggi non leggeri. Ovviamente semaforo verde per la verdura: sarà impossibile annoiarsi, viste le tante varietà disponibili e i mille modi in cui è possibile prepararle (cotte, crude, a minestra…). Va bene anche la frutta, ma senza esagerare. Purtroppo bisogna evitare di andare a mangiare fuori, perché non si possono controllare gli ingredienti e i condimenti utilizzati e poi perché è più facile (soprattutto se si è in compagnia) sgarrare.

Seguendo questi pochi consigli e aumentando il movimento fisico è possibile perdere quei pochi chili di troppo in tempi rapidi (difficile dare un’indicazione precisa, ma al massimo cinque chili in due mesi). L’organismo deve essere sempre nutrito (senza appesantirlo ovviamente), ma non bisogna ricorrere a diete troppo drastiche. Se i chili da perdere sono un po’ di più forse è meglio abbandonare i metodi fai da te per perdere peso velocemente e affidarsi alla consulenza di un nutrizionista o di un dietologo.

Puoi leggere anche: