Obesità: cos’è, cause, sintomi, rimedi e prevenzione

maggio 31, 2018 Non attivi Di Emanuela

Soffri d’obesità e stai cercando delle informazioni in più a riguardo? Bene, sei nel posto giusto. In questo articolo ti spiegherò cos’è l’obesità, quali sono le cause, i fattori di rischio, i sintomi, i rimedi e la prevenzione.

Cos’è l’obesità?

L’obesità è una patologia cronica che aumenta il rischio di malattie e problemi di salute, come malattie cardiache, ipertensione e diabete. Oltre a questo, l’obesità fa sentire chi ne soffre profondamente a disagio. La buona notizia è che perdere peso può migliorare e prevenire i problemi di salute legati a questa condizione. I cambiamenti della dieta, l’aumento dell’attività fisica ed i cambiamenti del comportamento possono aiutarti a perdere peso. La chirurgia ed i farmaci possono essere un ulteriore aiuto per guarire dall’obesità.

I sintomi

L’obesità viene diagnosticata quando l’indice di massa corporea è superiore a 30. Esso viene calcolato dividendo il tuo peso in base alla tua altezza al quadrato. Se pensi di essere obeso e sei preoccupato per i problemi di salute legati al tuo peso, consulta immediatamente il tuo medico di fiducia. Quando si è obesi, la qualità della vita complessiva diminuisce. Non si riesce infatti ad essere in grado di fare le cose più semplici, porta alle discriminazioni e al conseguente isolamento. Ecco alcuni problemi legati al peso:

  • Depressione
  • Invalidità
  • Problemi dal punto di vista sessuale
  • Senso di colpa e vergogna
  • Isolamento 
  • Minore successo dal punto di vista lavorativo

Cause e fattori di rischio

L’obesità di verifica quando si assumono più calorie di quanto ne vengono bruciate con l’attività quotidiana e l’esercizio fisico. Il corpo immagazzina le calorie in eccesso sotto forma di grasso. Ecco altre cause e fattori di rischio dell’obesità:

  • Influenze genetiche: i geni influenzano la quantità di grasso corporeo che immagazzini e dove viene distribuito
  • Stile di vita familiare: se uno o entrambi dei tuoi genitori sono obesi e hanno cattive abitudini alimentari, anche tu probabilmente sarai obeso
  • Sindrome di Prader-Willi
  • Sindrome di Cushing
  • Inattività e stile di vita sedentario
  • Dieta scorretta: una dieta ad alto contenuto calorico, priva di frutta e verdura, i cibi del fast food, le bibite ipercaloriche e le grandi porzioni contribuiscono all’aumento di peso
  • Malsane abitudini alimentari
  • Farmaci antidepressivi, per il diabete, antipsicotici, steroidi e betabloccanti
  • Età e cambiamenti ormonali
  • Smettere di fumare
  • Gravidanza
  • Mancanza di sonno

Rimedi e prevenzione

Se sei a rischio di diventare obeso o se sei attualmente sovrappeso, devi seguire questi consigli:

  • Allenati regolarmente: devi cercare di fare 150-300 minuti di attività moderata alla settimana per prevenire l’aumento di peso. Prova a fare nuoto o delle camminate veloci.
  • Segui un piano alimentare salutare: mangia alimenti a basso contenuto calorico e ricchi di nutrienti, come la frutta, i cereali integrali e la verdura. Evita i grassi saturi, i dolci e l’alcol.
  • Monitora regolarmente il tuo peso: le persone che si pesano almeno una volta a settimana, hanno può successo ad eliminare i chili in eccesso. Monitorare il tuo peso ti aiuterà a capire se il tuo nuovo stile di vita sta funzionando e ti aiuterà anche a rivelare i piccoli aumenti di peso.
  • Prendere alcuni farmaci per dimagrire sotto il consiglio del tuo medico
  • Sottoponiti ad un intervento i bypass gastrico: il chirurgo ridurrà le dimensioni del tuo stomaco. In tal modo potrai consumare solo piccole quantità di cibo.

Puoi leggere anche: