I migliori esercizi per dimagrire

I migliori esercizi per dimagrire

Luglio 18, 2017 Off Di Marco Redazione

Perdere peso non è una cosa facile e nella maggior parte dei casi è necessario adottare delle strategie che possano agire su più fronti. Oltre alla dieta è importantissimo fare attività fisica ed esercizi mirati per dimagrire.

Si tratta di un mix di attività aerobiche in grado di stimolare il metabolismo, unite a esercizi di forza che aiutino a bruciare i grassi e a sostituirli con la massa muscolare. Scopriamo insieme quali sono i migliori esercizi per dimagrire.

>>>>>  Clicca qui ed acquista l’unico rimedio naturale funzionante per dimagrire, oggi al 50% di sconto!   <<<<< 

I migliori esercizi per dimagrire le gambe

Le gambe sono un punto molto delicato per le donne. Chi non vorrebbe avere delle belle gambe affusolate e slanciate, per fare un figurone con gonne corte e abiti da sera. Purtroppo però sulle gambe c’è anche molta disinformazione che porta a una serie di credenze e falsi miti.

Innanzitutto per dimagrire sulle gambe è necessario fare molto sport e attività aerobiche, ma bisogna anche sviluppare una muscolatura che sia di supporto al resto del corpo. Molte donne non vogliono fare esercizi di muscolatura per le gambe perché hanno paura che possano diventare troppo grosse e poco gradevoli.

In verità il problema è la ritenzione idrica, che proprio sulle gambe tende ad accumularsi facendo sembrare le gambe muscolose molto più grandi di quello che non sono in realtà. Inoltre molto dipende dal peso che si usa, quindi a meno che non iniziate a caricare sul serio potete stare tranquille.

Bisogna tonificare le gambe prima di tutto con l’attività aerobica come la corsa, le camminate veloci in salita, la bicicletta o la cyclette, la danza oppure con il nuoto. Per tonificare i muscoli delle gambe questi sono alcuni ottimi esercizi :

  • Squat – esistono varie varianti di questo esercizio multi articolare e tutte validissime. In generale bisogna accasciarsi verso il basso scendendo leggermente più in basso della linea delle ginocchia per poi risalire. È importante rimanere con la schiena dritta durante tutto il movimento, aprire leggermente le gambe con le punte dei piedi all’infuori. Da eseguire con i pesi o a corpo libero.
  • Affondi – questo esercizio è leggermente più difficile rispetto allo squat, perché richiede anche una buona dose di equilibrio, ma è uno dei più efficaci quindi fatelo se potete. Bisogna tenere le mani sui fianchi e scendere portando una gamba molto in avanti mentre l’altra rimane ferma. È necessario mantenere il busto eretto e toccare con il ginocchio che rimane dietro quasi fino a terra. Alternate una gamba e poi l’altra per almeno 10-15 ripetizioni ogni volta.
  • Alzate laterali – per tonificare la parte esterna e interna delle gambe le alzate laterali sono molto efficaci, sia da sdraiate che da in piedi appoggiate al muro o a una sbarra. Dovete semplicemente alzare e abbassare una gamba per volta, portandola sul lato. Qui le ripetizioni devono essere alte, almeno 20-30 per ogni gamba, ricordandosi di irrigidire i glutei per mantenere le gambe belle dritte.

I migliori esercizi per dimagrire i glutei

Passiamo ora agli esercizi più efficaci per perdere peso sui glutei. Anche questo è un punto molto difficile dove dimagrire, soprattutto a causa della cellulite e della ritenzione idrica localizzata. È molto importante avere un gluteo sodo e compatto per aiutare l’organismo a dimagrire proprio in questa parte, stimolando lo scioglimento dei grassi e tirando la pelle per un effetto più liscio e lucido.

Inoltre si tratta del muscolo più grande del corpo e fondamentale per mantenere il busto eretto ed evitare di poggiare scomposti sulla colonna. Vediamo quali sono i migliori esercizi per stimolare i glutei :

  • Piegamenti eretti – questo esercizio è il numero uno per i glutei, da eseguire sia anche a corpo libero ma soprattutto con un po’ di peso, meglio ancora con la sbarra. Rimanendo in posizione eretta piegate la schiena verso il basso, mantenendo le gambe dritte e le ginocchia ferme. Scendete più che potete e poi risalite lentamente, tirando i glutei con forza quando siete nuovamente dritte. Almeno 10 ripetizioni.
  • Alzate del bacino – anche questo è un esercizio piuttosto efficace per tonificare e dimagrire i glutei. Dovete sdraiarvi per terra a pancia in su e alzare soltanto il bacino, mantenendo le gambe piegate ad angolo retto e le braccia poggiate sui gomiti. Stringete sempre i glutei quando salite per poi rilassarli nella fase di discesa. Cercate di arrivare a 20-25 ripetizioni.
  • Alzate posteriori – questo esercizio è leggermente meno efficace andando ad agire anche sul bicipite femorale, ma va comunque eseguito. Si può fare da in piedi, piegando all’indietro una gamba fino a raggiungere un angolo di 90° per poi scendere e passare all’altra. Sarebbe meglio

Sarebbe meglio eseguirlo in palestra con una macchina ma potete sostituirla collocando un peso avvolgente intorno alla caviglia. Almeno 8 ripetizioni per gamba.

I migliori esercizi per dimagrire la pancia

Sfatiamo subito un mito, fare addominali non vi farà dimagrire la pancia. Ebbene si, anche se la maggior parte delle persone pensano che fare addominali faccia perdere peso non è così. Per dimagrire la pancia bisogna fare una dieta ipocalorica, non esiste altra soluzione possibile. Avere un addome muscoloso e tonico aiuta a mantenere la pancia tirata e verso il dentro, la il grasso addominale si combatte a tavola non in palestra.

Per sfinare l’addome vi consiglio qualsiasi tipo di attività aerobica come la bicicletta, la corsa, le camminate veloci, la danza, il nuoto la zumba, il pilates, qualsiasi attività vi faccia muovere e bruciare calorie. Facendo una di queste cose metterete già in funzione i muscoli addominali senza bisogno di perdere tempo sul tappetino con esercizi inutili, che oltretutto non vi faranno mai dimagrire la pancia.

I migliori esercizi per dimagrire le braccia

Eccoci infine alle braccia, anche questo un punto difficile per le donne che spesso hanno problemi di pelle cadente, soprattutto nella parte posteriore. Anche in questo caso bisogna seguire una dieta ma è importantissimo mantenere i muscoli tonici e snelli.

Bisogna stimolare sia il bicipite che soprattutto il tricipite, cioè il muscolo posteriore del braccio, in grado di donare un aspetto molto più compatto al braccio. Tra gli esercizi migliori per dimagrire e tonificare le braccia ci sono :

  • Alzate con i manubri – ottimo esercizio per i bicipiti, bisogna alzare le braccia in avanti piegandole sui gomiti, fino a toccare con i manubri le spalle per poi scendere fino a una posizione di riposo. Non esagerate con il carico o vi farete male ai gomiti e ai polsi. Da eseguire sia in piedi che da sedute. I palmi vanno rivolti in avanti. Potete sostituire i pesi con due semplicissime bottiglie d’acqua se vi allenate in casa. Almeno 10 ripetizioni per braccio se alternate.
  • Piegamenti francesi – questo è un esercizio per i tricipiti e consiste nel portare le braccia all’indietro della testa fino a formare un angolo retto, sempre con un piccolo peso. Il movimento deve portare le braccia verso l’alto fino a raggiungere una posizione eretta, per poi scendere di nuovo fino a formare un angolo di 90° e così via. Sulle 10 ripetizioni vanno già bene.
  • Piegamenti sulle braccia invertiti – potete eseguire questo esercizio pe dimagrire le braccia anche in casa su una sedia. Bisogna piegarsi all’indietro poggiando i palmi delle mani a testa in giù, mantenendo le gambe piegate a 90 gradi. È necessario scendere fino quasi a toccare per terra per poi risalire all’altezza delle ginocchia. Dalle 5 alle 15 ripetizioni, senza peso.

>>>>>  Clicca qui per acquistare l’unico rimedio naturale funzionante per dimagrire, oggi scontato al 50%!   <<<<<

In conclusione, per perdere peso e tonificare il proprio corpo è necessario fare regolarmente esercizi di tipo muscolare, meglio ancora se abbinati ad attività di tipo aerobico come la corsa, la danza o il nuoto.

È molto importante mantenere i muscoli sodi e compatti, altrimenti quando si dimagrisce si finisce sempre con l’avere pelle in eccesso e un aspetto generale non molto gradevole. Fate esercizi sia a corpo libero ma non disdegnate i pesi, evitando i sovraccarichi ma facendo un minimo di sforzo.

Puoi leggere anche: