Magnesio: benefici, dosaggio e rischi

Magnesio: benefici, dosaggio e rischi

luglio 20, 2018 Non attivi Di Emanuela

Il magnesio è un tipo di minerale fondamentale per le funzioni del corpo. Questo minerale aiuta a mantenere una normale pressione sanguigna, le ossa forti ed il ritmo cardiaco costante. In questo articolo ti spiegherò quali sono i benefici, il dosaggio ed i rischi legati al magnesio.

Benefici

Gli adulti che consumano una quantità di magnesio minore di quella raccomandata, hanno maggiori probabilità di avere marcatori di infiammazione elevati. L’infiammazione è stata associata a malattie piuttosto gravi come le malattie cardiache, il diabete ed alcuni tipi di cancro. Pare inoltre che avere una quantità di magnesio basse sia un fattore di rischio per l’osteoporosi. Degli studi hanno dimostrato che mangiare cibi ricchi di magnesio e di altri minerali può aiutare a prevenire l’ipertensione. Il magnesio iniettato per via endovenosa è utile per trattare malattie come l’eclampsia durante la gravidanza ed i gravi attacchi d’asma. Il magnesio è anche l’ingrediente principale di molti antiacidi e lassativi.

Chi ha gravi carenze di magnesio?

Le persone che hanno gravi carenze di magnesio solitamente presentano le seguenti problematiche:

  • Malattie renali
  • Malattia di Crohn o altre malattie che influenzano la digestione
  • Problemi paratiroidei
  • L’assunzione antibiotici o farmaci per il diabete e per il cancro
  • Persone anziane
  • Chi abusa d’alcol
  • Coloro che assumono dei farmaci specifici per trattare il reflusso acido

Spesso, i medici suggeriscono alle persone in queste condizione di assumere integratori di magnesio.

Dosaggio

Di seguito riporterò il dosaggio generale corretto di magnesio:

  • Bambini: da 1 anno a 3 anni ne devono assumere 80 milligrammi al giorno. Dai 4 anni agli 8 130 milligrammi e dai 9 ai 13 anni ne devono assumere 240 milligrammi al giorno.
  • Donne: dai 14 ai 18 anni ne devono assumere 360 milligrammi al giorno. Dai 19 anni ai 30 310 milligrammi e dai 31 in poi ne devono assumere 320 milligrammi al giorno.
  • Donne incinte: sotto i 19 anni devono assumere 400 milligrammi al giorno, dai 19 ai 30 310 milligrammi e dai 31 in poi 320 milligrammi al giorno.
  • Donne che allattano: sotto i 19 anni ne devono assumere 360 milligrammi al giorno, dai 19 ai 30 310 milligrammi e dai 31 in poi 320 milligrammi al giorno.
  • Uomini: dai 14 ai 18 anni ne devono assumere 410 milligrammi al giorno. Dai 19 anni ai 30 400 milligrammi e dai 31 in poi ne devono assumere 420 al giorno.

Per quanto riguarda gli integratori di magnesio, ecco quali sono le dosi raccomandate:

  • 65 milligrammi al giorno per i bambini da 1 anno fino ai 3
  • 110 milligrammi al giorno per bambini di età compresa tra 4 e 8 anni
  • 350 milligrammi al giorno per adulti e bambini dai 9 anni in su

Fonti di magnesio

Il magnesio può essere assunto sotto forma di integratore ma esistono anche fonti alimentari che lo contengono, ecco quali:

  • Verdure a foglia verde, come gli spinaci
  • Noccioline
  • Fagioli, piselli e soia
  • Cereali integrali

Rischi

Ecco quali sono i rischi legati all’assunzione di magnesio:

  • Gli integratori di magnesio possono causare nausea, crampi, diarrea, pressione bassa, debolezza muscolare, stanchezza e feci molli
  • Gli integratori di magnesio potrebbero non essere sicuri per le persone che assumono diuretici, farmaci per il cuore o antibiotici
  • Potrebbe essere rischioso per le persone con il diabete, malattie intestinali, malattie cardiache o renali

Puoi leggere anche: