Le proprietà benefiche dell’olio d’oliva

maggio 28, 2018 Non attivi Di Emanuela

Per migliaia di anni l’olio d’oliva è stato ed è tuttora parte integrante della dieta mediterranea. L’olio d’oliva è infatti una grande fonte di polifenoli, una sostanza che agisce sia come antiossidante sia nutriente anti-infiammatorio. Quest’olio vegetale è ricco di grassi omega-3, omega-6, omega-9, acido oleico, Vitamina K e Vitamina E. E’ inoltre privo di colesterolo e di glutine. Sono numerose le proprietà benefiche dell’olio d’oliva, il quale può essere sia ingerito sia adoperato esternamente.

Abbassa i livelli di colesterolo

L’olio extra vergine d’oliva aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo, il quale può causare il restringimento delle arterie. L’olio contiene infatti l’oleocantha e l’oleuropeina che proteggono il corpo dalle malattie cardiovascolari e l’ictus.

Riduce l’ipertensione arteriosa

Assumendo dell’olio d’oliva le persone che soffrono di pressione alta, possono ridurre la quantità di farmaci che prendono. L’acido oleico presente all’interno dell’olio viene assorbito facilmente dal nostro organismo, riesce ad assorbire la pressione sanguigna, migliora le condizioni del cuore ed aumenta la presenza dei grassi buoni monoinsaturi.

Combatte il diabete

L’olio extra vergine d’oliva combatte, previene e ritarda l’insorgenza del diabete. Migliora infatti il controllo della glicemia e la sensibilità all’insulina. Inoltre, i grassi monoinsaturi contenuti all’interno di quest’olio mantengono sotto controllo i livelli di trigliceridi.

Contrasta l’infiammazione

L’olio d’oliva funziona come un potente antinfiammatorio, combattendo le infezioni croniche che causano il cancro, le malattie cardiache, la sindrome metabolica, l’artrite, il diabete ed il morbo d’Alzheimer. Secondo degli studi, l’olio d’oliva contiene un agente antinfiammatorio non steroideo che inibisce l’attività degli enzimi che causano le infiammazioni nel corpo.

Protegge le ossa

Dei ricercatori hanno scoperto che le persone che seguono una dieta mediterranea, ricca di olive e d’olio d’oliva, hanno un livello più alto di osteocalcina nel sangue. Avere alti livelli di questa sostanza nel sangue migliora la densità ossea e la salute generale delle ossa. L’olio d’oliva è dunque benefico per le persone che soffrono di osteoporosi.

Previene il cancro

L’olio d’oliva riduce anche il rischio di alcuni tipi di cancro. I polifenoli presenti all’interno di quest’olio agiscono sia come antiossidanti sia come composti antinfiammatori. Inoltre proteggono le cellule dallo stress ossidativo e dall’infiammazione indesiderata cronica, riducendo così il rischio di alcuni tumori. Gli antiossidanti presenti all’interno dell’olio d’oliva proteggono anche il DNA dal danno ossidativo, migliorando così anche il funzionamento delle cellule.

Migliora il funzionamento del cervello

L’olio d’oliva ha effetti favorevoli sul funzionamento del cervello e riduce il rischio di compromissione cognitiva. Un componente fenolico presente all’interno di quest’olio, l’oleocantale, aiuta a ridurre il rischio d’Alzheimer e rallenta il declino cognitivo nelle persone affette da malattie come la demenza senile.

Aiuta la perdita di peso

Assumere con moderazione l’olio d’oliva può favorire la perdita di peso. Anche se è ricco di grassi, contiene principalmente grassi sani e monoinsaturi che aiutano a dimagrire ed a perdere il grasso sull’addome. L’olio d’oliva aumenta inoltre il senso di sazietà e riduce l’appetito.

Ringiovanisce la pelle

L’olio d’oliva è la crema idratante perfetta per chi soffre di pelle secca. Essendo ricco di Vitamina E, di Vitamina A, di minerali ed acidi grassi, assicura morbidezza e levigatezza alla cute. Quest’olio favorisce inoltre il processo di guarigione della pelle, nutre le labbra screpolate, previene l’invecchiamento e migliora le condizioni delle smagliature.

Migliora la salute dei capelli

Quando si parla di prodotti per la cura dei capelli, non si può non menzionare l’olio d’oliva. Esso è ricco di acidi grassi, Vitamina E ed antiossidanti che funzionano come idratante per i capelli. L’olio d’oliva può inoltre trattare i capelli secchi e danneggiati, sigillando le cuticole o gli strati esterni. Quest’olio è la soluzione giusta per chi ha le doppie punte ed i capelli crespi.

Puoi leggere anche: