Le principali proprietà benefiche del cioccolato

aprile 16, 2018 Non attivi Di Emanuela

Dopo aver letto questo articolo, la prossima volta che mangerete un pezzetto di cioccolato non vi sentirete più in colpa. Il cioccolato ha infatti una serie di proprietà che portano benefici alla nostra salute. Il cioccolato è prodotto dai semi tropicali dell’albero Theobroma cacao. I suoi primi utilizzi risalgono alla civiltà Olmeca in Mesopotamia. Dopo la scoperta delle Americhe, il cioccolato è divenuto molto popolare nel resto del mondo e la sua richiesta è esplosa per via del suo gusto unico. Ma quali effetti benefici ha il cioccolato sulla nostra salute? Li scoprirete in questo articolo!

Elenco dei benefici del cioccolato

Secondo alcune ricerche fatte negli ultimi anni, l’ingrediente chiave del cioccolato, il cacao, contiene delle composti fenolici biologicamente attivi che hanno proprietà benefiche. Pare infatti che il cioccolato abbia impatto sull’invecchiamento, sullo stess e sulla regolazione della pressione arteriosa e sull’aterosclerosi. Maggiore è il contenuto di cacao, come nel cioccolato fondente, maggiori saranno i benefici. Inoltre il cioccolato fondente contiene meno zuccheri e grassi rispetto a quello al latte. Ecco quali sono le principali proprietà benefiche di questo prodotto:

  • Abbassa i livelli di colesterolo, in particolare quello che viene considerato dai medici “cattivo”. Facendo questo, può quindi sostenere la salute cardiovascolare e migliora la pressione sanguigna.
  • Previene il declino cognitivo: due tazze di cioccolato fondente caldo al giorno mantengono il cervello sano e riduce la perdita di memoria nelle persone anziane. Il cacao favorisce infatti il flusso del sangue nelle parti del cervello dove è più necessario. Il cioccolato può quindi svolgere un ruolo importante per le persone affette dall’Alzheimer poiché contiene una sostanza chiamata “lavado” che riduce il danneggiamento delle cellule nervose.
  • Riduce problemi cardiovascolari: il consumo di cioccolato riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache.
  • Riduce il rischio di ictus mangiandone almeno cento grammi ogni giorno.
  • Aiuta la crescita del feto: una donna incinta che mangia 30 grammi di cioccolato fondente al giorno aiuterà sicuramente la crescita e lo sviluppo del suo bambino.
  • Migliora le prestazioni atletiche: secondo i risultati di una ricerca, mangiare del cioccolato fondente aumenterebbe la disponibilità di ossigeno durante l’allenamento, migliorando così le prestazioni atletiche.

Per ottenere tali benefici, vi consigliamo comunque di consumare il cioccolato fondente e non quello al latte o quello bianco. Il cioccolato fondente contiene infatti maggiori antiossidanti, ferro e contiene meno grassi e zuccheri. Più scuro è il cioccolato, maggiore sarà la concentrazione di cacao all’interno e quindi maggiore sarà la quantità di antiossidanti.

Puoi leggere anche: