Dimagrire l’interno coscia

novembre 25, 2016 Non attivi Di admin

Come dimagrire l’interno coscia è una domanda che si pongono per lo più le donne, che sulle gambe hanno spesso problemi di accumulo di grasso e di ritenzione idrica. Per dimagrire l’interno coscia bisogna fare una dieta sana, che porti una riduzione generale del peso corporeo, unita ad un’attività fisica che aiuti a bruciare il grasso in eccesso. Inoltre per dimagrire l’interno coscia è necessario contrastare la ritenzione idrica e fare esercizi mirati per rassodare e tonificare i muscoli adduttori della gamba, per dare uno slancio maggiore alle cosce.

COME DIMAGRIRE L’INTERNO COSCIA

Per raggiungere questo obiettivo sarebbe utile avviare un percorso nutrizionale che permetta di perdere peso in tutto il corpo. Questo significa evitare una dieta drastica e rigida che non ha nessun effetto sul lungo termine, ma cambiando completamente la propria alimentazione. Per prima cosa va detto che non è possibile dimagrire l’interno coscia in poco tempo, ma bisogna puntare su percorsi sicuramente più lunghi, come un mese o più. La prima cosa da fare è cambiare alimentazione, puntando su cibi freschi, ricchi di proteine e poveri di grassi.

Gli alimenti migliori per dimagrire sono i cereali integrali, le carni bianche, il pesce, i legumi, gli albumi, la frutta e la verdura fresche di stagione e la frutta secca in modiche quantità. Non bisogna saltare nessun pasto, in quanto sia un’alimentazione troppo scarsa che il digiuno non portano a nessun risultato duraturo, anzi. I pasti devono essere almeno 5, colazione, merenda, pranzo, merenda e cena, evitando di mangiare dopo le ore 22.

Per quanto riguarda la ripartizione evitate i cereali a cena, preferendogli pesce o carni bianche con verdure fresche, crude, cotte al vapore o lessate, condite con un filo di olio extravergine di oliva e poco o nulla di sale. Per le merende usate la frutta, anche quella secca in modiche quantità o in ultima analisi uno yogurt magro, mentre a colazione potete mangiare degli albumi d’uovo, delle fette biscottate integrali o delle omelette con farina di avena, molto proteica e che non alza la curva glicemica.

Per il pranzo potete mangiare un po’ di più, usando i cereali integrali meglio se accompagnati con dei legumi, e della verdura fresca di stagione condita sempre con un filo d’olio e senza sale o poco.

Alcune varianti per sostituire i cereali integrali come riso e pasta sono la farina d’avena , la quinoa, il tofu, il tempeh, mentre potete sostituire la frutta e la verdura con la frutta disidratata o le alghe come la spirulina, ricca di proteine e di antiossidanti.

DIMAGRIRE RIDUCENDO LA RITENZIONE IDRICA

Uno dei fattori che contribuiscono all’ingrossamento dell’interno coscia è la ritenzione idrica, che se in eccesso può causare anche problemi di cellulite e di smagliature.
In questo senso è necessario ridurre la ritenzione idrica soprattutto bevendo tanta acqua naturale, o in bottiglia per chi avesse bisogno di basse percentuali di alcuni Sali minerali come il sodio, fino a 3-4 litri al giorno.

Inoltre è consigliabile bere tisane e centrifughe naturali, in particolar modo la mattina presto appena svegli a digiuno e la sera prima di andare a dormire. Questo perché in questi momenti l’organismo effettua la depurazione dalle tossine ed in questo modo si accelera e agevola tale processo.

Si possono usare anche succhi naturali senza zucchero preparati in casa, magari di melograno o di mirtilli, che sono anche ricchi di antiossidanti, o al finocchio, un depuratore naturale dell’organismo.

DIMAGRIRE L’INTERNO COSCIA CON L’ATTIVITÀ FISICA

Come abbiamo detto per dimagrire l’interno coscia bisogna unire una dieta sana ed equilibrata ed un’azione purificante ad una corretta attività fisica, con esercizi mirati per questa parte del corpo. Innanzitutto per dimagrire l’interno coscia bisogna muoversi facendo sport almeno 3 volte la settimana per un’ora, un’ora e mezza, come la corsa, il nuoto, la danza, la bicicletta o la cyclette, la camminata veloce, la ginnastica in acqua o qualsiasi altro si voglia.

Ovviamente se fate cyclette o camminate veloci cercate di adottare degli accorgimenti per aumentare lo sforzo, come i rapporti duri per la cyclette o la camminata in salita. Inoltre è opportuno andare a tonificare i muscoli dell’interno coscia, cioè gli adduttori con esercizi specifici, come lo squat e gli affondi, meglio se con la palla medica, o le alzate del bacino da sdraiati con pancia all’insù.

Un aiuto molto importante negli esercizi per gli adduttori lo danno le macchine in palestra, che consentono di isolare il muscolo facendovi fare movimenti mirati alla sua contrazione e stimolazione. Eseguite questi esercizi a corpo libero all’inizio, aumentando il carico man a mano che aumenta la vostra capacità muscolare in modo da evitare strappi e lesioni.

Usate poi alte ripetizioni, almeno 15-20 per 3-4 volte ad esercizio, con dei carichi medio bassi, in modo da puntare più sulla tonicità del muscolo che sul suo ingrossamento, e terminate ogni allenamento con del sano e buon streching, che aiuta i muscoli ad essere più elastici e tonici.

Per dimagrire l’interno coscia sia per le donne che per gli uomini è necessario dimagrire in tutto il corpo, con una dieta basata su un’alimentazione sana ed equilibrata, a base di:

• Frutta e verdura
• Carni bianche
• Pesce
• Albumi d’uovo
• Cereali integrali
• Legumi
• Tisane, centrifughe e tanta acqua

Per avere i migliori risultati possibili è necessario cercare di evitare:

• Fritti
• Alimenti salati e ricchi di zucchero
• Bevande gassate e zuccherate
• Bevande alcoliche
• Formaggi ed insaccati
• Cereali raffinati come pane, pizza, pasta e dolci

Inoltre per dimagrire l’interno coscia è necessario fare attività sportiva almeno 3 volte alla settimana, per un’ora o più a volta, facendo anche degli esercizi mirati per le gambe ed in particolare per gli adduttori. Ovviamente in questo caso gli uomini dovranno caricare un po’ di più rispetto alle donne, ma sempre puntando su alte ripetizioni, per tonificare e rassodare il muscolo.

Puoi leggere anche: