Integratori omega 3, a cosa servono?

marzo 18, 2018 Non attivi Di Katia

Gli integratori omega 3  hanno sostituito il sapore sgradevole del tradizionale fegato di pesce e il costoso salmone per preservare la salute del cuore e anche il benessere del corpo. Una scelta equilibrata di  acidi grassi polinsaturi appartenenti agli Omega 3  offrono tanti benefici tra cui l’abbassamento del colesterolo cattivo e la prevenzione di gravi malattie.

Si parla tanto in giro di Omega3 negli spot pubblicitari e per alcune persone è diventata una moda del momento, un tema da affrontare con superficialità durante una pausa caffè. Ma quanti conoscono veramente le sue preziose proprietà racchiuse all’interno degli integratori?

A cosa servono gli integratori omega3?

Disponibili in commercio con una percentuale alta o bassa di acidi grassi polinsaturi classe Omega 3 come  l’acido a-linoleico, acido cervonico che il corpo non riesce a secernere da solo,  gli integratori servono per limitare i danni dell’alimentazione moderna basata su prodotti alimentari troppo ricchi di grasso derivante dai cugini cattivi Omega 6 causa di gravi infiammazioni. La conseguente carenza di Omega 3 può essere rintegrata grazie all’utilizzo di prodotti specifici con un tasso  elevato di trigliceridi naturali e la certificazione IFOS che assicura la messa in commercio dopo test scientifici e l’ approvazione degli istituti medici riguardo l’assenza di mercurio nell’olio estratto dal pesce. Ecco un elenco di benefici apportati all’organismo dagli integratori omega3

Meno grassi fanno bene non solo al cuore

Gli integratori proteggono il cuore abbassando il valore dei trigliceridi nel sangue, sono ottimi anticoagulanti e regolatori della pressione arteriosa. Aiutano a prevenire malattie cardiovascolari quali trombosi e infarti  e riducono il colesterolo nel sangue che ostruisce i vasi sanguigni , nemico soprattutto degli over 50. L’assunzione di Omega 3 aumenta la quantità di leptina, l’ ormone che stimola il senso di sazietà e attiva il processo metabolico sciogliendo i depositi di grasso nel corpo. Inseriti in un regime dietetico aiutano a dimagrire e combattere l’obesità

Gli Omega 3 conservano i ricordi di una vita

L’invecchiamento non è una solo una questione fisica ma anche mentale: casi di demenza senile o Alzeihmer sono l’esempio di una memoria resettata e la cancellazione dei ricordi annulla anni ed esperienze di vita. Per questo è importante mantenere giovane e in allenamento  il cervello stimolando  le attività cerebrali con  sostanze essenziali quali gli acidi grassi Omega3 che aiutano a rinforzare la memoria apportando un maggiore flusso di ossigeno e sangue nel cervello.

Nastro rosa e azzurro per gli integratori omega 3 contro i tumori

Ricerche oncologiche hanno dimostrato che gli integratori omega 3 prevengono le infiammazione scatenanti il tumore  che colpisce molti organi del corpo tra cui  la parte femminile più seduttiva, il seno. A beneficiare dei grassi saturi  della classe omega 3 sono anche le parti più intime degli uomini. A convalidare questa toeria sono le testimonianze di malati affetti dal temuto cancro alla prostrata che hanno ingerito l’olio di pesce durante la chemioterapia riducendo il tasso di mortalità legato alla malattia.

Omega 3 per il benessere del corpo

Combattendo diversi tipi di infiammazione nel corpo gli integratori sono un ottima risposta agli sforzi muscolari dopo un allenamento sportivo, ai dolori articolari come artriti e osteoporosi rallentando la carenza di collagene nelle cartilagini. L’utilizzo degli acidi grassi Omega 3  garantisce una pelle senza impurità sempre giovane e aiuta a prevenire e fermare le rughe e i segni di vecchiaia.

Puoi leggere anche: