Green coffee: funziona davvero per dimagrire?

febbraio 26, 2018 Non attivi Di Carmine

green coffee funziona davvero

Che cos’è il Green Coffee? Ha davvero l’azione dimagrante che tutti dicono, oppure è la solita bufala? In questo elaborato cerchiamo di fare chiarezza, perché come la salute non si scherza e prima di assumere prodotti è fondamentale informarsi.

Come nasce il Green Coffee?

Il Green Coffee è un estratto di semi di Caffè Verde. Oggi questo estratto è molto apprezzato ed utilizzato perché si ritiene che abbia delle proprietà dimagranti, in quanto contiene acido clorogenico (GCA).

Il suddetto acido avrebbe la capacità di rallentare la produzione di zucchero nel sangue, ma anche di diminuirne il rilascio. Questo è uno dei processi che permetterebbe di impedire la formazione di depositi adiposi e migliorerebbe la capacità del fegato di metabolizzare i grassi.

Il Green coffee nasce da una miscela arabica di caffè crudo. In seguito, la miscela viene sottoposta a un processo di essiccazione. Al termine del processo i chicchi di caffè assumono una colorazione che varia dal verde al giallo chiaro, per questo si parla di caffè verde.

Il Caffè Verde è davvero speciale?

In rete esistono moltissimi articoli di utenti e riviste che parlano del Green Coffee e delle sue speciali qualità per il dimagrimento. Sebbene sia vero che il caffè verde abbia degli effetti sull’organismo, questi devono essere ancora del tutto provati scientificamente.

Il problema semmai è il seguente: le persone spesso sono convinte che esistano prodotti che fanno dimagrire anche 20 kg senza alcuna fatica, continuando a mangiare come prima e senza fare attività fisica.

Non è così, non esiste nulla del genere.

Il Green Coffee quindi funziona, certo, ma solo come aiuto per chi sta già cercando di seguire uno stile di vita sano, magari abbinato a una normalissima dieta e un po’ di sana attività fisica. Quali sono gli effetti del Green Coffee che possono davvero fare comodo?

  1. Sopprime l’appetito
  2. Elimina la fame nervosa

Questi sono effetti importanti perché impediscono l’insorgenza di quegli attacchi di fame incontrollabili che spesso portano a consumare cibi grassi e spazzatura per soddisfare bisogni mentali più che fisici.

Il senso di sazietà inoltre aiuta anche a tavola, perché aiuta a non mangiare più del dovuto quando è ora di pranzo o cena. Si è più in grado di mantenersi entro una certa soglia.

Come dicevamo altro vantaggio nell’uso del Green Coffee per perdere peso è la proprietà dell’acido clorogenico di diminuire l’assorbimento dei carboidrati a livello intestinale (ottimo innanzitutto per coloro che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati).

Consigli per far funzionare davvero il Green Coffee

Innanzitutto la soluzione migliore è quello di fare un uso blando ma costante nel tempo. In commercio esiste il Caffè Verde come integratore alimentare che si può assumere sotto forma di capsule che contengono il principio attivo.

In genere bastano 2 capsule al giorno per ottenere il meglio degli effetti del Green Coffee e raggiungere più facilmente i tuoi obiettivi di perdita di peso. Ecco alcuni consigli per migliorare gli effetti:

  1. La tua alimentazione deve essere ricca, ma equilibrata. La parola d’ordine è la varietà. Ottima idea è quella di mangiare nei giorni della settimana frutta e verdura di colori diversi, così ci si garantisce un apporto di nutrienti appropriato. L’ideale è mangiare frutta e verdura in abbondanza, ma non farsi mancare un apporto di proteine magre e cereali integrali.
  2. Per facilitare il lavoro del Green Coffee inoltre è importante cercare di non mangiare prodotti raffinati che in gran quantità sono un bel problema per l’organismo. Ad esempio evita la farina 00, lo zucchero bianco, il riso bianco e così via.
  3. Buona idea anche quella di consumare una ragionevole quantità d’acqua ogni giorno, almeno due litri sono la quantità consigliata.

Puoi leggere anche: