Fascia Dimagrante: come scegliere la migliore, recensioni e prezzi

Marzo 6, 2020 Off Di Marco Redazione

Perdere peso è un obiettivo ambizioso e condiviso da molti e, accanto ad un regime alimentare sano ed equilibrato ed allo svolgimento di attività fisica, per ottimizzare il processo di dimagrimento sono tantissimi coloro che decidono di utilizzare una fascia dimagrante che, secondo quanto rilevato, permette di raggiungere il traguardo del buttar giù i chili di troppo in minor tempo.

La fascia dimagrante è uno strumento che si “avvolge” attorno all’addome e garantisce il potenziamento dell’azione snellente.

Se usata con costanza e regolarità, la fascia dimagrante risulta molto efficace, in quanto – stimolando la sudorazione – lavora sul grasso accumulato sulla parte del corpo interessata e favorisce l’eliminazione di una grande quantità di liquidi in eccesso, determinando come conseguenza anche la riduzione della circonferenza, che man mano che si va avanti, misurerà sempre meno centimetri.

Uno tra i maggiori vantaggi è certamente la possibilità di indossare la fascia dimagrante in qualsiasi momento della giornata, anche quando ci si dedica al relax totale.

Infatti, basterà indossarla e dedicarsi alle normali attività o al relax.

In casa, sdraiati su un divano, ma anche in ufficio o, ancora, durante lo svolgimento di attività fisica, la fascia addominale svolgerà la sua funzione in modo impeccabile.

È ovvio, però, che non tutte le fasce dimagranti sono uguali e ne esistono di diverse tipologie, alcune più semplici altre professionali ed elaborate e realizzate con meccanismi innovativi ed avanzati, che risultano mirati per raggiungere l’obiettivo di un tanto celere quanto salutare processo di dimagrimento.

Per scegliere la migliore fascia dimagrante, ognuno dovrà valutare le caratteristiche dei vari prodotti per identificare, tra tutti, quello che meglio risponde alle proprie esigenze.

Per acquistare una fascia dimagrante che sia ideale per la soddisfazione dei propri bisogni è bene tenere in considerazione alcuni parametri fondamentali, in base ai quali orientare la propria preferenza.

Fasce dimagranti: le tipologie e i materiali

Prima di procedere all’acquisto di una fascia dimagrante è bene scegliere la migliore, in base ad una serie di valutazioni.

Tipologie e materiali

Prima di tutto, partiamo da una differenza sostanziale che riguarda le tipologie, generalmente sintetizzabili in due categorie di appartenenza.

  • Classiche: si tratta di fasce dimagranti tra le più tradizionali che sono realizzate o in neotex (ovvero neoprene anallergico) o in nylon
  • Innovative: sono dei prodotti che includono ulteriori modalità di funzionamento tra cui anche quelle relative a tecnologie più avanzate in grado di effettuare veri e propri massaggi nella zona dell’addome e che contribuiscono ad accelerare ed ottimizzare il dimagrimento.

Chiaramente, queste due tipologie a confronto, presentano la necessità di raggiungere un obiettivo comune ad entrambe, ma una modalità diversa di funzionamento per centrare lo stesso.

Infatti, le fasce dimagranti classiche, una volta indossate determinano una maggiore temperatura che permette la sudorazione e, contemporaneamente e quando si fa attività fisica, provvedono al sostegno della muscolatura, sia di quella addominale sia di quella lombare.

I prodotti, invece, tecnologicamente più avanzati sono provvisti di un apposito motore che, quando viene attivato, agisce anche sui muscoli producendo effetti importanti.

Come abbiamo detto, l’obiettivo è quello di rimodellare i punti critici del corpo nella maniera più opportuna, al fine di garantire un miglioramento complessivo.

Oltre quindi ai materiali, è necessario considerare anche la misura: perché possano essere adattate al proprio corpo, sarà preferibile scegliere in base alla propria taglia.

In ogni caso, esistono anche quelle universali che si modellano direttamente sull’addome.

Fasce dimagranti: Quali sono le migliori? Cosa dicono gli utenti

Tra le fasce dimagranti in circolazione, abbiamo selezionato quelle che sono state valutate come migliori da parte degli utenti che, sulla base di test effettuati e dei prodotti acquistati, hanno espresso liberamente le proprie opinioni, oltre che in merito all’efficacia anche in relazione al rapporto qualità – prezzo.

Di seguito, scopriamo quali sono le migliori fasce dimagranti per ridurre centimetri nella zona dell’addome.

Relefree: la fascia dimagrante unisex, efficace e conveniente

Una fascia dimagrante che assolve perfettamente al suo dovere è quella proposta da Relefree.

Progettata come unisex, questa fascia dimagrante avvolge l’addome di uomini e donne ed è ideale da indossare durante lo svolgimento di attività fisica.

Fare regolarmente esercizio fisico con la Relefree permette di ridurre notevolmente i centimetri dell’addome in quanto garantisce un elevato livello di sudorazione che consente di contrastare la ritenzione idrica, eliminando i liquidi in eccesso.

Non solo, questa fascia dimagrante aiuta a bruciare i grassi e a ridurre sensibilmente il gonfiore.

Eccezionale per il rapporto qualità – prezzo, questa fascia dimagrante ha incontrato l’apprezzamento dei suoi utilizzatori che si ritengono, complessivamente, molto soddisfatti del prodotto per i risultati che sono riusciti ad ottenere.

Fascia dimagrante Relefree: come si usa?

Prima di spiegare le modalità di utilizzo, è bene sottolineare che la fascia dimagrante Relefree va indossata prima di svolgere qualsiasi attività, sia per quelle che richiedono grandi sforzi fisici sia per quelle considerate più leggere.

In ogni caso, si può decidere di indossarla anche in situazioni che non richiedono alcun dispendio energetico, tenendo conto che – pur garantendo la sudorazione – non si ottimizzerebbe il risultato.

Addirittura, bastano 20 minuti al giorno con indosso la fascia dimagrante Relefree per ottenere risultati pari a quelli che si otterrebbero con un’ora di palestra.

La Relefree è concepita come una fascia universale che si può adattare bene ad ogni corpo, è realizzata con materiali di qualità come il neoprene ed è anche morbida ed elastica. Ha una chiusura regolabile ed assicura la traspirazione della pelle.

Fascia dimagrante Relefree: le misure

Taglia Altezza in cm Lunghezza in cm*
M 21 cm 102 cm
L 23 m 114

*In lunghezza, per entrambe le taglie disponibili, bisogna considerare inclusi 3 centimetri di chiusura della cintura.

Le opinioni degli utenti sulla fascia dimagrante Relefree

Tra i vantaggi di questa fascia dimagrante viene sottolineata da una utente la “comodità dovuta anche all’elasticità della fascia che aderisce perfettamente all’addome, a garanzia di un effetto straordinario”. Anche gli uomini apprezzano il prodotto ed, infatti, qualcuno scrive che “indossando la Relefree in palestra ho notato un maggiore e progressivo miglioramento anche nel tono muscolare”. C’è anche chi la considera “ideale per il buon rapporto qualità – prezzo, convinto del fatto che comunque in commercio ci siano prodotti più efficaci”  e chi la sconsiglia vivamente considerando “la fascia dimagrante Relefree un prodotto di bassa qualità”. A fronte di quanto rilevato, la valutazione complessiva rivela una buona reputazione che gli utenti hanno del prodotto.

Dekool: nella lista delle migliori fasce dimagranti per utilità ed efficacia

È apprezzata e considerata efficace: la fascia dimagrante Dekool è un altro tra i prodotti a cui ricorre spesso chi ha voglia di potenziare il proprio sistema muscolare e perdere abbondanti centimetri in vita. L’azienda che la produce, la Deekol, è molto attenta alle esigenze dei propri clienti e non a caso, ha realizzato la “Sport Sweat Belt” con la quale ha messo in commercio una fascia dimagrante che a prezzi vantaggiosi garantisce un ottimo supporto ed ha anche particolare cura per la schiena.

Anche questa è una fascia universale, usata indistintamente dal popolo femminile e maschile, senza alcuna distinzione.

È realizzata in neoprene e si caratterizza per un’eccezionale morbidezza che rispetta la pelle, con cui è a diretto contatto.

Fascia dimagrante Dekool: come si usa la cintura Trimmer

Prima di svolgere attività fisica, bisognerà indossare questa fascia dimagrante da lasciare posizionata sulla vita e sull’addome per tutta la durata del l’allenamento. Per garantirne l’efficacia, si dovrà avere cura di posizionarla bene e che la cintura – realizzata in velcro – risulti ben fissata. Per chi ha la pelle particolarmente sensibile e delicata, si consiglia di indossare la fascia dimagrante sopra i vestiti. Dopo aver svolto la regolare seduta di allenamento, la fascia Trimmer può essere pulita con l’utilizzo di un panno umido e dovrà essere predisposta l’asciugatura all’aria, ma bisognerà evitare di esporla al sole.

La casa di produzione Dekool precisa anche che la Trimmer va utilizzata per un massimo di 3 ore al giorno. Non è necessario che venga indossata al di fuori del tempo dedicato all’allenamento e di evitare di fasciare l’addome durante il riposo notturno o, anche, se presenta ferite o escoriazioni.

Fascia dimagrante Deekool: le misure

Questo prodotto è proposto in un’unica misura ed essendo elasticizzato si adatta a qualsiasi fisico. Se questo da un lato è certamente un vantaggio, dall’altro rappresenta un limite, soprattutto per coloro che sono, in quanto questa fascia snellente utilizzata anche per potenziare i muscoli e modellare il corpo, non risulterebbe perfettamente aderenti su chi vanta una vita stretta.

Le opinioni degli utenti sulla fascia dimagrante Dekool

Il giudizio degli internauti sulle fasce dimagranti della Dekool è complessivamente più che positivo ed aderente alla realtà. Infatti, i commenti sono molto equilibrati e spaziano da una valutazione massima ad un punteggio medio attributo al prodotto. Tra le opinioni rilevate si legge: “ ho usato la fascia dimagrante Dekool per circa un mese non ottenendo alcun risultato. Successivamente, il nutrizionista mi ha dato da seguire un piano di alimentazione personalizzato ed eliminando determinati cibi dai pasti, ho davvero apprezzato l’efficacia della fascia dimagrante, resa massima anche grazie allo svolgimento regolare e costante di attività fisica“. Un altro utente si lascia andare a “complimenti con lode per uno strumento utilissimo per rimodellare i punti critici del corpo” mentre qualcuno invece ha trovato il prodotto “caratterizzato da un forte odore, scomparso a seguito del primo processo di pulizia al quale ho sottoposto lo strumento e dopo il quale è scomparso. Nulla da dire sull’efficacia  – scrive – e ne consiglio  l’acquisto“ . In ultimo, il commento di una donna che si è qualificata come “in avanti con l’età“ e nella fascia Dekool  ha trovato “un  valido alleato per potenziare gli effetti del dimagrimento, comunque rallentati dall’età non più giovanissima”.

Fascia dimagrante EM 37 Beurer: elettrostimolazione nervosa per potenziamento muscoli addominali

Completa anche di elettrostimolatore, la fascia dimagrante per l’addome EM 37 targata Beurer è un prodotto certamente gettonato perché altamente tecnologico ed efficace, grazie alla possibilità di effettuare massaggi che potenziano i muscoli dell’addome, sia centrali sia laterali.

Tra le migliori fasce snellenti, la Beurer EM 37 è motivo di vanto assoluto per la casa di produzione in quanto, il massaggio è associato ad input elettrici e la cintura è dotata di ben cinque programmi, che consentono di selezionare intensità e durate diverse, perfette per la soddisfazione di ogni esigenza.

Fascia dimagrante EM37 Beurer: come si usa?

Basta fissare la cintura dotata di strappo flessibile che – dato che è ergonomica – si modella prendendo la forma dell’addome. Con l’apposito tasto bisognerà selezionare il

Programma preferito (si va dai 22 ai 31 minuti e come intensità da 1 a 40) ed avviare i resistenti quattro elettrodi presenti e realizzati in carbonio, in modo da non riportare mai i segni del tempo e dell’usura. Sarà fondamentale rendere l’addome e gli elettrodi umidi con un po’ d’acqua, per far svolgere alla fascia il suo lavoro in modo perfetto. . L’elemento di comando si può rimuovere tranquillamente e la fascia può essere lavata.

Em 37 Beurer Fascia dimagrante: le misure

In realtà, questa eccezionale fascia dimagrante è abbastanza flessibile in quanto la sua estensione va dai 70 cm ai 140 cm ed è resa possibile dalla presenza di un’apposita chiusura a strappo che la rende ideale per tutte circonferenze.

EM 37 Beurer, tecnologia ed innovazione: le opinioni degli utenti

La fascia dimagrante EM 37 targata Beurer è risultata, tra tutte, la più apprezzata in assoluto in quanto seppur più costosa delle altre, il prezzo non è comunque eccessivo considerando anche l’effetto massaggiante e l’alta qualità del prodotto.

Tutto ciò non è passato inosservato agli utenti che, per la maggior parte hanno valutato come “eccellente” questa fascia snellente, scrivendo che “si tratta del miglior prodotto in commercio che, grazie alla elettrostimolazione, assicura davvero risultati prima impensabili”.  Sono davvero moltissimi coloro che sostengono che “questa cintura da un grandissimo impulso per stimolare lo sviluppo ed il potenziamento della massa muscolare dell’addome”.

Qualcuno, invece, si sofferma sulla convinzione che “la possibilità di scegliere l’intensità e la durata renda la fascia dimagrante Beurer la migliore in assoluto perché adatta sia a principianti sia a professionisti dello sport”.

Un utente, tra gli altri, ha fatto sapere che “preferisce fasce più semplici, in quanto – per la sola sudorazione – il prezzo è eccessivo.

Puoi leggere anche: