Come dimagrisco le dita?

gennaio 30, 2018 Non attivi Di Claudia

Può essere una cosa frustante riuscire a perdere peso, ma comunque non riuscire a rassodare alcune parti del corpo. Di solito, non si riesce a smaltire gli accumuli di grasso sulla pancia o sugli addominali e, in altri casi, sono parti del corpo come le dita, che non si riesce a snellire.

Cosa fare?

Per dimagrire, in generale, bisogna fare una dieta sana, ricca di frutta, verdura e fibre, abbinata a una regolare attività fisica. Tuttavia, ci sono delle persone che hanno una predisposizione genetica ad accumulare il grasso in alcune parti del corpo, e quindi si devono concentrare degli esercizi mirati su quella zona. In un caso del genere, è preferibile consultare uno specialista, per capire qual’è l’approccio migliore da seguire.

Di solito, chi vuole perdere peso, deve applicare quotidianamente un prodotto cosmetico su determinate zone del corpo, in modo da rassodarle. La stessa cosa può valere per le mani, usando delle creme con proprietà emollienti, protettive ed anti age.

Forse non aiuteranno a snellirle, ma gli conferiranno di sicuro un aspetto migliore, soprattutto se si eseguono regolarmente degli esercizi mirati, che possono provocare dei gonfiori.

Esercizi mirati per le dita

Degli esercizi per snellire le mani, per fortuna, non mancano, e alcuni si possono svolgere tranquillamente anche se ci trova fuori casa, magari in ufficio. Si può cominciare dallo stretching: si possono stendere i muscoli della dita aprendo il palmo della mano, e tirandole, per quanto possibile, verso l’esterno.

Prendendo una palla di gomma o una semplice spugna, si può fare un altro esercizio, che consiste nello stringere le mani intorno ad uno di essi (come se si stesse strizzando una spugna bagnata, per intenderci), in due versi opposti, per ben quattro volte.

Un esercizio ancora più semplice consiste nel congiungere le mani, come se si stesse pregando, e tirarle l’una verso l’altra, nelle due direzioni opposte, come se una cercasse di spingere l’altra.

Altri esercizi per le dita, si possono eseguire usando dei pesi leggeri o delle pinze a molla, che si possono trovare facilmente in un qualsiasi negozio di articoli sportivi (se non si frequenta una palestra).

Ci sono anche alcune attività quotidiane che possono aiutare a snellire le dita delle mani, come spazzare, lavare i piatti o semplicemente scrivere con la tastiera del computer.

A questi esercizi, si possono abbinare dei massaggi sotto l’acqua fredda o degli impacchi di ghiaccio, in modo che il freddo migliori la circolazione, diminuendo dei gonfiori e prosciugando il grasso.

Puoi leggere anche: