Come dimagrire quando si prende la pillola

gennaio 19, 2018 Non attivi Di Grazia

La pillola anticoncezionale spesso e volentieri fa ingrassare e molte donne lo sanno. Questo perchè la pillola è un medicinale a base di ormoni, e come tale in tante donne può provocare un aumento di peso ed esporre a cellulite e non solo.

Gli ormoni in questione possono accelerare o rallentare il metabolismo del corpo, e quindi effettivamente è stato dimostrato che la pillola può comportare un leggero aumento di peso: ma attenzione, gli effetti possono essere molto diversi da donna a donna.

L’aumento di peso che le donne lamentano per aver assunto la pillola è dovuto al gonfiore dell’azione degli ormoni estrogeni. In genere, nei primi 6 mesi di assunzione, si può aumentare fino a 2 kg di peso. Se l’aumento è eccessivo può essere necessario rivolgersi al dottore per valutare se la pillola presa sia effettivamente in accordo con il proprio corpo o se sia meglio cambiarla. E’ anche da segnalare che negli ultimi anni le pillole sono pensate per cercare di impattare di meno sul corpo e di produrre meno ritenzione idrica e gonfiore.

Cosa fare per non ingrassare quando si preme la pillola?

Innanzitutto bisognerebbe cercare di tagliare i carboidrati in eccesso, che vanno a gonfiare ulteriormente. Soprattutto i carboidrati raffinati possono essere un problema e favorire gonfiore e cellulite, per cui è meglio optare per quelli a basso indice glicemico, come carboidrati integrali, o ancora meglio quinoa, grano saraceno, miglio e kaputt.

Inoltre, per evitare il gonfiore, meglio evitare il lievito: se si evitano cibi lievitati, la pillola non farò più così paura sulla bilancia.

La pillola causa anche picchi di insulina, e questo si traduce spesso in un aumento dell’appetito e quindi anche in un aumento di peso.

Un motivo in più per ridurre i carboidrati. Mangiare di meno, ma spesso, può aiutare a sentirsi sazie e evitare abbuffate. Ad esempio, si può optare per degli spunti di frutta e di verdura cruda, per evitare di gettarsi sul cibo spazzatura. Cominciare ogni pasto con un bel piatto di insalata fa molto bene e riduce anche l’appetito.

Come spuntini, frutta e verdura e al posto del dessert a fine pasto una bella macedonia di stagione o uno yogurt. Ovviamente se si nota che l’aumento di peso è eccessivo o ci sono altre problematiche, non bisogna esitare a rivolgersi al medico per effettuare un eventuale cambio della pillola, dato che potrebbe incidere positivamente sulla forma fisica e sul benessere.

Puoi leggere anche: