Come dimagrire la pancia

Quando si parla di diete e di dimagrimenti uno dei punti più difficili sia per gli uomini che per le donne è sicuramente la pancia. Dimagrire nell’addome è una delle sfide più grandi quando si perde peso, soprattutto per le donne in menopausa e per gli uomini.

Dimagrire sull’addome richiede molto tempo e molta determinazione e costanza, abbinando correttamente una sana alimentazione a dell’esercizio fisico mirato ad avere una pancia piatta. Andiamo perciò a vedere qual è una correttezza alimentazione per perdere la pancia e quali sono gli esercizi migliori per tonificare e snellire l’addome.

COME DIMAGRIRE LA PANCIA VELOCEMENTE

Come si sa quando si dimagrisce uno dei punti più difficili dove perdere peso è la pancia, questo per il semplice fatto che è uno dei punti dove il dimagrimento e la perdita di peso vanno a realizzarsi per ultimi.

Quando si effettua una dieta, anche abbinata a del sano esercizio fisico, ovviamente si inizia gradualmente a perdere peso. Questo procedimento però non avviene in modo graduale ed uniforme ma a sbalzi ed a zone. Lentamente si va a perdere peso nel corpo, ma non dappertutto nello stesso momento, e la pancia è uno degli ultimi punti dove si va a perdere peso sia per gli uomini che per le donne. Quindi cosa fare?

Inutile disperarsi per dimagrire nella pancia bisogna essere pazienti e costanti, attendendo di dimagrire nel resto del corpo prima che questa zona tanto ambita sia colpita dal lavoro di perdita del peso.

LA CORRETTA ALIMENTAZIONE PER DIMAGRIRE LA PANCIA

La lotta alla pancia in eccesso si fa prima di tutto a tavola con la dieta. Senza dieta è impossibile dimagrire e snellire la pancia, e non è necessario fare diete estreme o digiunare, ma semplicemente mangiare i cibi giusti. Innanzitutto bisogna ridurre drasticamente i carboidrati, eliminando i cereali raffinati come patate, pane, pasta, pizza e dolci. Tutti questi alimenti vanno a depositarsi nell’addome, sia come grasso adiposo sia gonfiando l’addome attraverso la fermentazione.

Un buon sostituto di questi alimenti sono i cereali integrali, come pasta e riso integrali, l’avena e la quinoa. Questi alimenti assunti nelle giuste proporzioni garantiscono un buon apporto di energia e di fibre, apportando all’organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno per reperire energia, senza affaticare l’addome né gonfiarlo. Un altro aspetto importante per quanto riguarda i cereali ed i carboidrati è la loro assunzione, che deve avvenire la mattina o a pranzo, possibilmente prima e dopo un allenamento sportivo, mentre a cena è meno evitarne l’uso.

Gli altri alimenti che aiutano a dimagrire la pancia sono le proteine magre come il pesce e le carni bianche, che per esempio a cena possono fornire un valido sostituto ai carboidrati, le verdure crude e fresche, i legumi, possibilmente assunti insieme ai cereali integrali, e la frutta fresca di stagione. Altri alimenti da evitare possibilmente perché molto grassi sono il latte, i formaggi, i latticini, i salumi, i fritti, i biscotti e comunque tutti gli alimenti lavorati ricchi di sale e di zucchero. Invece le uova possono aiutare a fornire un apporto proteico con pochi grassi, soprattutto se si usano prevalentemente i bianchi.

BERE PER DIMAGRIRE LA PANCIA

In un’alimentazione corretta per dimagrire la pancia un ruolo fondamentale è rappresentato da quello che si beve durante la giornata. Infatti è facile lavorare molto sui cibi solidi ma andare poi ad assumere grandi quantità di zucchero attraverso le bevande. Il primo consiglio è quello di bere tanta acqua durante tutto l’arco della giornata, non soltanto durante i pasti. Bere tanta acqua, fino anche a 4 o 5 litri a seconda dell’attività sportiva svolta, aiuta non solo a dimagrire migliorando la diuresi ed aiutano l’intero organismo, ma aiuta anche a contrastare la tanto temuta ritenzione idrica, che può far sembrare grasse persone che in realtà non lo sono.

bevendo tanta acqua. Qui il consiglio è quello di avere sempre con sé una bottiglietta d’acqua durante la giornata, riempendola costantemente. Altre bevande che aiutano a dimagrire la pancia sono le tisane, soprattutto quelle digestive e rilassanti, meglio se assunte alla sera ed al mattino, che sono i momenti della giornata in cui l’organismo compie tutti quei processi di purificazione del corpo ed eliminazione delle tossine.

Da evitare assolutamente sono tutte le bevande zuccherate e gassate, che oltre ad essere piene di zucchero concorrono a gonfiare l’addome dando la sensazione di avere una pancia più grassa di quello che è. Lasciate perdere anche le bevande light, che semplicemente sostituiscono gli zuccheri con altri zuccheri e che ormai è stato provato che fanno ingrassare più delle bevande normali. Infine il nemico numero uno di chi vuole dimagrire la pancia, l’alcol. L’alcol non soltanto è ricco di zuccheri che diventano immediatamente grasso addominale, ma porta anche a delle cattive abitudini che fanno aumentare il proprio girovita.

Spesso infatti quando si beve si mangia di più, soprattutto quei spizzichini da bar e da cocktail pieni di zucchero e di sale, oltre a dormire meno e peggio danneggiando il giusto equilibrio dell’organismo, che per dimagrire necessita di una vita regolare e di un sonno sano e profondo.

ATTIVITÀ FISICA PER DIMAGRIRE LA PANCIA

Per dimagrire la pancia è necessario abbinare una corretta alimentazione fatta di cibi sani, 5 pasti regolari al giorno, bere tanta acqua ed evitare le bevande gassate e zuccherate, dormire bene ed adeguatamente ad una sana attività fisica. Questo per vari motivi. Innanzitutto l’attività fisica aiuta a bruciare più calorie, quindi non aumentando il proprio apporto calorico si andrà a dimagrire. Poi l’attività fisica stimola il metabolismo interno, aiutando il corpo a bruciare più e meglio le calorie assunte anche lontano dall’attività fisica.

Infine l’attività fisica aiuta ad adottare uno stile di vita più sano, a mangiare bene ed in maniera equilibrata, a bere la giusta quantità d’acqua, a migliorare l’umore e la propria autostima. Ovviamente l’attività fisica deve essere rapportata al proprio livello ed alle proprie possibilità. Quindi largo alla corsa, alle camminate, al nuoto, alla bicicletta, alla danza ed a qualsiasi sport o corso che implichi il movimento aerobico come spinning o pilates o zumba. L’unico aspetto fondamentale quando si fa attività fisica aerobica deve essere la durata, che deve andare almeno dai 45 minuti fino ad un massimo di un’ora e mezza.

Questo perché l’organismo nei primi 25-30 minuti di attività non va a bruciare grasso ma solamente l’acqua presente in eccesso nell’organismo e le riserve di energia a breve termine accumulate con i carboidrati. Soltanto con l’attività aerobica prolungata si andranno ad intaccare le riserve di grasso adipose, il che vale per qualsiasi attività come anche le camminate prolungate, meglio se in salita.

ADDOMINALI PER DIMAGRIRE LA PANCIA

Sfatiamo subito un mito, fare infinite serie di addominali non fa dimagrire la pancia! È inutile fare addominali tutti i giorni pensando così di snellire la pancia. La pancia si perde a tavola con la dieta e con l’attività fisica prolungata di tipo aerobico, punto. Fare addominali, non più di due o tre volte la settimana è utile a sviluppare l’apparato addominale, in modo da sostenere l’addome che andrà ad apparire più compatto e meno rilassato, niente di più.

Se volete dimagrire la pancia potete per esempio usare gli esercizi addominali con intelligenza, andando a farli prima dell’attività fisica. Questo perché in questo modo il corpo inizia ad usare gli zuccheri per supportare questi esercizi, scaldando anche questa parte.

Quando subito dopo si va a fare l’attività aerobica come la corsa, la camminata o la cyclette, il corpo andrà a bruciare i grassi più rapidamente, con uno stimolo maggiore nella parte addominale già surriscaldata. Quindi per un risultato migliore fate sempre prima gli addominali e dopo l’attività aerobica.

Per concludere andiamo a vedere quali sono i fattori da tenere presente quando si vuole dimagrire la pancia:

• ALIMENTAZIONE SANA E RICCA DI VERDURE, FRUTTA, CARNI BIANCHE E PESCE, CEREALI INTEGRALI E LEGUMI
• BERE TANTA ACQUA E TISANE
• FARE ATTIVITÀ FISICA PROLUNGATA DI TIPO AEROBICO
• RIPOSARE CORRETTAMENTE
• FARE ESERCIZI ADDOMINALI PRIMA DELL’ATTIVITÀ FISICA

Invece è meglio evitare:

• CIBI SALATI, ZUCCHERATI E FRITTI
• BEVANDE GASSATE E ZUCCHERATE
• ALCOL
• VITA SEDENTARIA
• POCO RIPOSO
• STRESS

Per dimagrire velocemente la pancia bisogna unire ad una corretta alimentazione una vita sana ed equilibrata, fatta di una adeguata attività fisica, un corretto riposo ed il minor apporto di stress possibile.
Bevete tanta acqua, cercate di trovare dei momenti per voi stessi in cui rilassarvi, migliorate la qualità della vostra vita e vedrete che il vostro corpo vi ripagherà con un aspetto migliore e più giovanile.

Puoi leggere anche: