Dimagrire in pochi giorni

Per dimagrire velocemente in pochi giorni è essenziale adottare un cambiamento drastico nelle proprie abitudini, abbinando una dieta ferrea ad un buon esercizio fisico. È possibile anche dimagrire molto in pochi giorni, dimagrendo la pancia, i fianchi e le gambe, iniziando però un percorso che per dare i massimi risultati dovrà essere adottato per qualche mese. La maggior parte delle diete infatti hanno dei risultati eccellenti all’inizio, facendo perdere subito parecchi chili, ma successivamente per continuare a dimagrire sono necessarie costanza e perseveranza.

COME DIMAGRIRE IN POCHI GIORNI: LA DIETA

La prima cosa da fare per dimagrire in pochi giorni è la dieta. Innanzitutto è necessario limitare le calorie assunte durante la giornata. Avendo cura di stare sulle 1.700, 1.800 calorie per le donne e non più di 2.100-2.200 calorie per gli uomini. In questo modo anche facendo una vita sedentaria si andranno a consumare più calorie di quelle che si andranno ad assumere nell’arco della giornata, portando ad un rapido dimagrimento in pochissimi giorni.

In secondo luogo è necessario cambiare la propria alimentazione, basandola principalmente su di alcuni cibi come frutta e verdura fresca di stagione, cereali integrali, carni bianche, pesce, legumi, frullati e centrifughe naturali e senza zucchero. Ovviamente questi alimenti vanno usati con intelligenza e ripartiti all’interno di 5 pasti giornalieri, per limitare la fame. Per esempio potete usare la frutta ed i frullati per le merende di metà mattina e di metà pomeriggio, magari unendoci della frutta secca come mandorle o noci.

Invece i cereali integrali potete usarli principalmente a colazione, come fette biscottate integrali con la marmellata biologica senza zucchero o a pranzo, come riso o pasta integrali. Le verdure fresche di stagione potete usarle sempre, sia a pranzo che a cena, ovviamente condendole con poco olio extravergine di oliva o ancora meglio cucinandole al vapore senza olio e senza sale. A cena evitate i cereali, anche quelli integrali per rimanere leggeri, preferendo carni bianche e pesce accompagnate da tante verdure e se avete ancora fame da un frutto.

Evitate i cibi fritti, i cereali raffinati come pane, pasta, pizza, biscotti e dolci, i latticini, il latte, il formaggio ed i salumi, ricchi di grassi e di sale. Al massimo usate della fesa di tacchino leggera e ricca di proteine e di ferro.

Qui di seguito trovi un esempio di dieta che permette di perdere peso in pochi giorni. Attenzione, la dieta deve essere varia, quella che segue è solo un esempio con indicazioni di “massima” da prendere con le pinze.

Colazione: thè, caffè, tisana o altro infuso con miele (no zucchero), gallette di riso, oppure noci o yougurt
Merenda: frutta o yougurt;
Pranzo: carne bianca, oppure legumi, o pesce, o formaggio o uova con verdure (si può alternare cotta o cruda);
Cena: Verdure grigliate o lessate, carne bianca o pesce (con cottura leggera, quindi al vapore o al forno)

COSA BERE

Per dimagrire velocemente in pochi giorni bevete tantissima acqua, aumentando gradualmente la quantità fino ad arrivare anche a 3-4 litri d’acqua al giorno.
Questo favorirà la diuresi e la depurazione dell’organismo, contrastando anche la ritenzione idrica, una delle cause principali del gonfiore, soprattutto sull’addome e sui fianchi.

L’ATTIVITÀ FISICA

Per dimagrire in pochi giorni è essenziale inoltre fare attività fisica prolungata. L’ideale per ottenere dei risultati in pochi giorni è di fare attività tutti i giorni, per dare uno shock metabolico all’organismo, ma anche le canoniche 3 volte la settimana vanno bene. L’attività sportiva più efficace per dimagrire velocemente è la corsa, sia in palestra su tapis-roulant che all’aperto, fatta per almeno 40 minuti ad un ritmo medio. Oppure è possibile fare della cyclette per almeno un’ora sempre 3 volte alla settimana. Anche le camminate veloci danno degli ottimi risultati, ma in questo caso è necessario adottare dei piccoli accorgimenti, come cercare di camminare in salita e tenere un passo molto veloce per almeno 50 minuti o un’ora.

Ovviamente vanno bene tutti gli sport, anche se uno dei migliori è la piscina, in grado di far lavorare tutto il corpo con poco sforzo, adatto soprattutto a quanti hanno problemi di gambe o di schiena. Un piccolo trucco per perdere peso rapidamente in pochi giorni è quello di unire al cardio un’attività in palestra con i pesi. Se andate a fare un’attività anche moderata in palestra con i pesi, per 30-40 minuti e poi andate a correre, a camminare, a fare cyclette o a nuotare, raddoppierete il consumo calorico e soprattutto di grasso corporeo. Questo perché quando fate attività aerobica per i primi 25-30 minuti andate a consumare soltanto le energie assunte con l’alimentazione e le riserve di acqua, andando a consumare grasso solamente dopo questa fase iniziale. Quindi il consumo di grasso su una corsa di un’ora si limiterà a 30 minuti.

Facendo un’attività con i pesi prima invece, il corpo andrà a consumare già le riserve di energie e di acqua, facendo si che quando andrete a fare del cardio, sia cyclette che corsa o camminata, andrete a bruciare quasi da subito le riserve di grasso, di fatto raddoppiandone il consumo.

NON FIDATEVI DEI RISULTATI

Adottando un’alimentazione corretta ed una forte attività fisica potrete tranquillamente dimagrire diversi chili in pochi giorni. State attenti però perché quello che andrete a perdere sarà soprattutto acqua e ritenzione idrica, mentre per andare a colpire il grasso corporeo serviranno costanza e determinazione.

Il grasso più difficile, come quello sulle gambe e sui glutei per le donne e sull’addome per gli uomini, necessita di tempi molto più lunghi per essere attaccato e di costanza. In questo caso sarà necessario mutare completamente la propria alimentazione ed il proprio stile di vita per un tempo sufficiente a seconda dei chili da perdere e della capacità del proprio organismo di perdere peso.

Ovviamente il dimagrimento rapido iniziale dei primi giorni sarà un forte stimolo ad andare avanti, ma non fatevi prendere dallo sconforto se in seguito sarà tutto più lento e più difficile. Perdere grasso rispetto a perdere acqua è molto più complicato, e richiede molta perseveranza. In questo caso programmate bene i vostri allenamenti e la vostra dieta, cercate di non infrangerle e non guardate in continuazione la bilancia, e vedrete che alla fine riuscirete a raggiungere i risultati sperati.

CONCLUSIONI

Per dimagrire in pochi giorni è necessario adottare una dieta ferrea e fare molta attività sportiva per almeno un’ora tre volte alla settimana, meglio ancora se accompagnata da un lavoro in palestra con i pesi prima del cardio. Ovviamente i risultati saranno immediati ma non fatevi prendere dall’ottimismo, perché perderete soprattutto acqua e non grasso. Per dimagrire in maniera uniforme su tutto il corpo ed abbassare le riserve di grasso corporeo, soprattutto quelle più difficili è necessario continuare con la dieta e l’attività fisica per un po’ di tempo, variabile da persona a persona. Per dimagrire in maniera definitiva è necessaria costanza e determinazione, e vedrete che alla fine del percorso avrete mutato totalmente il vostro stile di vita e non riuscirete più a tornare indietro.

Puoi leggere anche: