Dieta Herbalife: cosa mangiare nel pasto libero

aprile 29, 2018 Non attivi Di Emanuela

State facendo una dieta con Herbalife? Non avete idea di cosa mangiare nel pasto libero? Bene, siete nel posto giusto. In questo articolo vi darò alcune semplici regole su cosa mangiare nel pasto libero. Buona lettura e buon appetito!

Sushi

Per i vostri pasti liberi vi consigliamo di mangiare del sushi giapponese. Il sushi è infatti un pasto a base di pesce crudo come ad esempio il salmone ed il tonno, i quali contengono elevate quantità di acidi grassi omega -3. Evitate i roll di sushi contenenti alimenti fritti, Philadelphia e Maionese. Scegliete ad esempio i nigiri e gli hosomaki.

Pizza con le verdure

Gli ingredienti base della pizza con le verdure hanno un grande potenziale: il formaggio è ricco di proteine e le verdure fornisco fibre e sostanze nutritive. Inoltre cercate di scegliere delle pizze con impasti senza glutine o preparati con farina integrale. Per quanto riguarda i topping scegliete magari delle carne di tacchino o del pollo al posto del prosciutto.

Tagliere di formaggi

Un calice di vino rosso ed un tagliere di formaggi, il paradiso! Nel tagliere potete mettere i formaggi che preferite ed aggiungere anche un po’ di noci e della frutta fresca. Evitate invece le marmellate o le carni ad alto contenuto di grassi.

Pasta alla puttanesca

La pasta è il miglior pasto libero che si possa desiderare se la si abbina agli ingredienti giusti. Uno dei piatti di pasta più salutari, facili e squisiti è senza alcun dubbio la puttanesca. Il condimento di questa pasta è composto da: pomodori, olive, capperi, aglio e acciughe. Vi consigliamo di scegliere sempre dei spaghetti integrali.

Colazione americana

Nel vostro pasto libero potete includere una valida alternativa alla colazione americana, composta da ingredienti più sani rispetto a quella originale che è ricca di grassi e calorie indesiderate. Vi consigliamo infatti di utilizzare la pancetta di tacchino al posto del maiale, di scegliere un muffin all’inglese preparato con farina integrale e di cucinare l’uovo nell’olio di cocco.

Bevete molta acqua e limone o del tè

Alcuni cibi tendono a contenere parecchio sodio, il quale riduce l’efficacia degli ormoni antidiuretici che controllano la quantità di urina e che ci fanno sentire gonfi e disidratati. Concedetevi dunque tanti bicchieri colmi d’acqua fresca, magari con qualche fetta di limone all’interno. Gli agrumi sono infatti ricchi di antiossidanti, delle sostanze che stimolano gli enzimi che eliminano le tossine presenti nel nostro corpo. Potete alternare i bicchieri d’acqua e limone con del.

Puoi leggere anche: