Come eliminare le maniglie dell’amore

aprile 5, 2018 Non attivi Di Emanuela

maniglie-dell-amore come eliminareCosa sono le maniglie dell’amore, e perché si chiamano così? Ma soprattutto è possibile eliminarle? Se si, come si può fare?

In questo articolo trovi tutte le risposte a questi interrogativi. Eliminare le maniglie dell’amore in effetti non è semplice, ma non è nemmeno una missione impossibile. Con il giusto impegno puoi farcela anche tu.

Continua a leggere e scopri tutti i nostri consigli a riguardo. Impara come eliminare questo “disturbo” dal nome profondamente romantico, ma in definitiva davvero fastidioso!

 

Le “maniglie dell’amore”: perché?

Chi è uomo lo sa. Il grasso specie negli individui di sesso maschile tende ad accumularsi nella zona dell’addome. I bevitori di birra incalliti, sanno bene di cosa stiamo parlando.

Questo eccesso di adipe però, quando si concentra sui fianchi, dà origine alle cosiddette “maniglie dell’amore”.

Non si tratta altro che di un comune inestetismo sicuramente fastidioso e molto difficile da combattere.

Ma se guardiamo il problema da un punto di vista medico, la faccenda si da più seria perché in generale, l’accumulo di grasso nella fascia addominale mette a rischio di una serie di malattie come:

  • Problemi coronarici
  • Insulino resistenza
  • Diabete
  • Displidemia
  • Rischio di cancro e ipertensione

Vuoi davvero eliminare le maniglie dell’amore? Allora serve un po’ di impegno e soprattutto un approccio integrale, che si basi da una parte sulla corretta alimentazione e dall’altra su una regolare attività fisica.

Da dove viene il nome?

Diciamo la verità, le maniglie dell’amore per molte donne e uomini sono viste anche come qualcosa di sexy. Le maniglie vengono dette così perché si tratta di una parte del corpo dove durante il sesso può piacere appigliarsi.

Ma in verità il nome può derivare anche da altro ovvero, quando si vive una vita di coppia si tende a rilassarsi e lasciarsi andare e quindi ecco che sorgono le maniglie dell’amore e aumenta la rotondità dell’addome.

L’attività fisica il rimedio numero 1

Doloroso sentirlo (… o meglio leggerlo), ma se vuoi eliminare le maniglie dell’amore il rimedio principale sarà l’attività fisica. E no… non intendiamo che devi semplicemente fare più sesso!

Quello che ti ci vuole sono attività aerobiche come la ginnastica, bicicletta e la corsa. Questo genere di attività ti permette di migliorare il tuo lato B, mentre favoriscono la scomparsa delle maniglie dell’amore.

Tra gli esercizi che si possono fare come attività fisica il più interessante è il crunch incorciato, ovvero una delle tante variabili di esercizi per gli addominali che esistano.

Per fare il crung incrociato devi:

  • Sdraiarti schiena a terra
  • Piegare le ginocchia
  • Piante dei piedi a terra
  • Incrocia le braccia con mani alle spalle

Il movimento prevede che porti il busto verso il ginocchio destro con la spalla sinistra per dieci volte e viceversa. Nei primi giorni potresti fare 3 serie da 20, poi puoi arrivare almeno fino a 5 serie al giorno.

Altro esercizio consiste nello stare in piedi con le gambe divaricate e le braccia lungo i fianchi. Poi scendi lateralmente fino a quando la tua mano non arriva a toccare quasi il ginocchio.

Si possono fare 10 ripetizioni per lato, per almeno 5 serie.

Questi sono gli esercizi più efficaci per rimuovere le maniglie con l’attività fisica.

Mangiare il giusto e sano: il rimedio numero 2

Non finisce qui. Se vuoi vedere davvero scomparire le maniglie dovrai fare qualcosa anche lato dieta. Molto spesso la formazione delle maniglie è dovuta proprio alle cattive abitudini alimentari.

Il consiglio per una dieta che elimini le maniglie dell’amore, ma che sia utile anche alla rimozione di qualsiasi altro strato di adipe è quello di fare una dieta variegata e bilanciata.

Il primo passo è concentrarsi sul consumo ogni giorno di una scelta ampia di cibi sani e vari. I cereali integrali con l’apporto di fibre devono sempre abbondare.

Poi in ordine vengono le verdure il pesce e la carne magra. Da ultimo abbiamo i latticini, sempre preferibilmente magri, gli oli vegetali e la frutta e fresca e secca.

Non ci sono alimenti che vanno cancellati e basta. Tutto deve essere assunto con la giusta moderazione. Evitare per quanto possibile gli zuccheri e i grassi saturi o idrogenati.

I carboidrati non vanno per niente demonizzati perché fanno bene alla salute specialmente se assunti sotto forma di legumi, verdure e avena.

Ci sono poi alcuni alimenti che sarebbero in grado di bruciare grassi aiutandoti a raggiungere il tuo obiettivo. Puoi consumare caffeina o guaranà ad esempio. Ma non esagerare mai.

Puoi leggere anche: