Celiachia: cos’è e come si cura

aprile 28, 2018 Non attivi Di Emanuela

Vi hanno appena diagnosticato la celiachia e volete qualche informazione in più a riguardo? In questo articolo vi spiegherò cos’è la celiachia e come si cura.

Cos’è la celiachia?

La celiachia è una malattia autoimmune permanente che provoca una reazione al glutine, una sostanza che si trova nel frumento, nell’orzo, nella segale e nell’avena. Questa condizione è quindi una reazione intestinale permanente al glutine alimentare. Nella celiachia le cellule che rivestono il piccolo intestino sono danneggiate ed infiammate. Questo causa l’appiattimento delle minuscole proiezioni chiamate “villi” che rivestono l’intestino. La funzione di villi è quella di abbattere ed assorbire i nutrienti del cibo. Quando questi si appiattiscono, l’area superficiale dell’intestino diminuisce notevolmente, interferendo così con l’assorbimento dei nutrienti del cibo. Ciò può portare a carenze di vitamine (come l’acido folico) e minerali (come il ferro ed il calcio). La celiachia è ereditaria, tuttavia sia i fattori genetici sia quelli ambientali giocano un importante ruolo in questa condizione.

Come curare la celiachia

La celiachia deve essere trattata per tutta la vita con una dieta senza glutine. Rimuovendo specificamente la causa di questa malattia (il glutine), questo tipo di cura consente al rivestimento dell’intestino tenue di riprendersi totalmente in modo rapido. Quando la dieta viene rigorosamente rispettata, i pazienti si riprendono in poco tempo. Un dieta priva di glutine e lattosio (per ridurre l’assunzione di zucchero lattosio) ci impiegherà circa due settimane per far si che il rivestimento dell’intestino tenue possa riprendersi, recuperare e sostituire la sua quantità normale dell’enzima “lattasi” che digerisce lo zucchero lattosio prima dell’assorbimento. In un piccolo numero di persone celiache l’enzima può essere tuttavia lento nel recupero e la necessità di un latte non vaccino può durare un periodo di tempo decisamente più lungo.

I sintomi della celiachia

I sintomi della celiachia variano da persona a persona. Ecco di seguito un elenco dei sintomi più comuni che possono manifestarsi da soli o in combinazione con altri.

Sintomi comuni negli adulti:

  • Dierrea
  • Stanchezza, debolezza e letargia
  • Anemia
  • Perdita di peso
  • Stitichezza cronica
  • Flatulenza e distensione addominale
  • Crampi e gonfiore allo stomaco
  • Nausea e vomito
  • Osteoporosi

Ecco invece i sintomi meno comuni negli adulti:

  • Pelle sensibile ai lividi
  • Ulcere o gonfiore nella bocca o sulla lingua
  • Sterilità
  • Spasmi muscolari
  • Carenza di vitamina B12, A, D, E, e K
  • Eruzioni cutanee come la dermatite erpetiforme
  • Problemi neurologici
  • Difficoltà di concentrazione
  • Dolori alle ossa e alle articolazioni

Ecco i sintomi più comuni nei bambini:

  • Diarrea
  • Costipazione cronica
  • Scarso aumento del peso corporeo
  • Perdita di peso nei bambini più grandi
  • Anemia cronica
  •  Scarsa crescita
  • Distensione addominale, dolore o flatulenza
  • Irritabilità
  • Nausea e vomito

Puoi leggere anche: